Lunedì, Maggio 21, 2018

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Pmi in fiera virtuale al Web Franchising Expo 2012

Il mondo del franchising si dà appuntamento online con il Web Franchising Expo (WFE), la fiera interattiva dedicata a questa fetta di mercato il cui portale verrà attivato dal 18 febbraio al 30 settembre 2012 e offrirà franchisor e potenziali franchisee la possibilità di interagire dall’8 al 10 marzo.

Un’iniziativa dedicata sia alla piccola che alla grande imprenditoria promossa dall’Associazione Italiana del Franchising con l’intento di creare un punto di riferimento stabile per le aziende del franchising, migliorandone la prospettiva di sviluppo.

Già oltre 40 i marchi hanno manifestato interesse per il WFE che si presenterà divisa in 4 aree: “Padiglione eventi”, “Informazioni al visitatore”, “Diventa espositore“, e “Visita la fiera”, oltre alle parti dedicate a Sponsor and Partnership, Media Partner, marchi Franchisor, Area Internazionale e Area riservata ai consulenti ed esperti.

L’interattività tra visitatori, buyer ed esperti del settore verrà promossa nei tre giorni di marzo attraverso video conferenze, video corsi di formazione gratuiti, chat e bacheche virtuali.

Possono partecipare alla Fiera anche le aziende non associate ad Assofranchising, che desiderino avere l’opportunità di raggiungere non solo un numero di utenti  più ampio, ma anche un pubblico altamente profilato. I visitatori, per accedere alla manifestazione, dovranno obbligatoriamente compilare un “Questionario di Orientamento”, in più all’interno di ogni stand la profilazione potrà diventare ancora più dettagliata mediante il secondo questionario “Per saperne di più”.

Le aziende potranno poi acquisire i profili di maggiore interesse per la propria attività mediante una semplice procedura.

In sostanza WBE rappresenta un’interessante opportunità per le Pmi del franchising, ma anche per i giovani che si affacciano al mondo del lavoro e dell’imprenditoria, sfruttando i vantaggi dal punto di vista della riduzione dei costi e dell’ottimizzazione dei tempi offerti da nuove tecnologie come smartphone, tablet e computer. Rispetto a quelle tradizionali, infatti, con le cosiddette fiere virtuali vengono drasticamente abbattuti i costi di esposizione, trasferimento, vitto, alloggio e le altre spese aggiuntive.

Fonte: Web Franchising Expo

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione