Sabato, Febbraio 17, 2018

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Puglia: accordo per favorire pagamenti PA

Accordo tra Ance Lecce e Prefettura a favore delle PMI che vantano crediti nei confronti della PA: prevista la creazione di un punto di raccolta segnalazioni.

ANCE Lecce e Prefettura hanno siglato un accordo volto a favorire i pagamenti della pubblica amministrazione nei confronti delle imprese: la Prefettura vigilerà per fare si che i crediti vengano smobilitati entro 60 giorni, e sarà anche attivato un “Focal Point” al fine di raccogliere le segnalazioni delle PMI, in merito ai ritardi nei pagamenti della PA ma anche alle problematiche inerenti gli appalti pubblici aggiudicati con percentuali di ribasso superiori al 30%.

Fondamentale è anche la vigilanza sulla tutela della sicurezza sul lavoro, che proprio attraverso questo nuovo strumento consentirà di monitorare che i bandi di gara si svolgano rispettando le regole stabilite.

L’intesa è stata firmata in concomitanza con il protocollo di legalità nato per contrastare le infiltrazioni mafiose nelle imprese del territorio, siglato dal presidente di Confindustria Lecce Piernicola de Castris e dal prefetto.

Il presidente di Confindustria Sicilia e delegato di Confindustria per i rapporti con le istituzioni ha commentato l’accordo a favore delle imprese locali con queste parole:

«È un accordo modello che anticipa la legge nazionale le aziende hanno maggiore sostegno in un momento difficilissimo».

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione