Giovedì, Gennaio 18, 2018

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

TARANTO SERA - PIÙ PANNELLI SUI TETTI. UNA PIOGGIA DI SOLDI

 I pannelli fotovoltaici sbarcano sugli edifici pubblici. La Giunta regionale della Puglia ha approvato ieri un provvedimento che spiana la strada nella direzione di uno sviluppo più sostenibile delle rinnovabili. Si tratta di un disciplinare che permetterà alle imprese che si occupano di energia di essere inserite nell'albo regionale dei locatari di aree e di edifici pubblici da destinare alla realizzazione di impianti fotovoltaici.

Possono essere inseriti nell'albo gli imprenditori individuali (anche artigiani), le società commerciali, le società cooperative, i consorzi stabili, i raggruppamenti temporanei di concorrenti, i soggetti che abbiano stipulato il contratto di gruppo europeo di interesse economico, gli operatori economici stabiliti in altri Stati membri purchè abilitati e iscritti al registro delle imprese delle Camere di Commercio o, se stranieri, nel registro professionale dello Stato di residenza. Saranno i Comuni o le Province ad affittare aree e tetti di edifici pubblici agli imprenditori perchè le dotino di pannelli solari.

Il meccanismo attivato funziona con il coinvolgimento delle Aree Vaste. [...]

 

Fonte: Taranto Sera

IL SOLE 24ORE SUD - SUSSIDI ALLE ONLUS E AI DISOCCUPATI

 Tutela del territorio e interventi sociali per sviluppare il terzo settore pugliese. Sono gli obiettivi per l'annualità 2010 del bando "Piccoli sussidi" (P.o. Puglia 2007/2013 del Fondo sociale europeo. Assi 1,3 e 4, in linea con le strategie di Lisbona e di Nizza di sostegno a organizzazioni senza fini di lucro impegnate in promozione e integrazione sociale dei soggetti svantaggiati. Il bando, da sei milioni, è destinato ai soggetti con sede operativa in Puglia che possono presentare domanda di finanziamento a valere sulle azioni 1, 2 e 3 per progetti finalizzati a sostenere servizi reali e finanziari, sviluppo di attività imprenditoriali, auto-impiego e inclusione lavorativa e cioè: imprese sociali (definite dal Dl 155/06) associazioni di promozione sociale, cooperative sociali, associazioni di volontariato che abbiano il riconoscimento di Onlus e che siano iscritte negli appositi registri regionali o nazionali, organizzazioni non governative (Ong), organismi di carattere privato senza scopo di lucro con riconoscimento di Onlus, forme di partenariato locale con tra le finalità la lotta all'emarginazione attraverso l'inclusione sociale e lavorativa. I destinatari dovranno essere disoccupati giovani e adulti con più di 45 anni, donne, lavoratori iscritti alle liste di mobilità, immigrati regolari e tutti i soggetti svantaggiati a rischio di esclusione sociale (articolo 2, lettera k, del DlL.gs 76/03). Gli interventi finanziabili devono mirare a: incentivare innovazione tecnologica e rafforzamento qualità dei servizi con somme da 25 a 35mila euro, creare nuove imprese sociali per l'autoimpiego dei soggetti svantaggiati (35 mila). Importi variabili da 12mila a 35mila euro andranno a progetti di inclusione lavorativa.[...]

 

Fonte: Il Sole 24Ore Sud

 

COSTRUIRE EDIL LEVANTE - BARI, DAL 22 AL 25 APRILE 2010

  Si svolgerà a Bari, dal 22 al 25 aprile 2010, la sesta edizione della biennale internazionale COSTRUIRE Edil Levante, fiera dell’edilizia di riferimento per il Sud Italia.

La Regione Puglia, Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l’Innovazione parteciperà alla manifestazione con un proprio spazio espositivo istituzionale, “Spazio Puglia” per presentare agli operatori italiani ed esteri la struttura e le specializzazioni del settore dell’edilizia in Puglia, nonché l’evoluzione dell’esperienza del Distretto Produttivo dell’Edilizia Sostenibile Pugliese. Inoltre, in occasione di questo evento, in data 23 aprile 2010 ore 15.00, presso lo “Spazio Puglia” (Padiglione 18, Stand 84/A), si terrà il workshop “L’abitare sostenibile. Dalla sperimentazione alla prassi operativa agli sviluppi”, organizzato dalla Regione Puglia, in collaborazione con l’Assessorato all’Assetto del Territorio, e con il supporto operativo dello SPRINT Puglia. La partecipazione al seminario è gratuita, previa conferma di partecipazione.

Per informazioni ed adesioni, contattare: SPRINT Puglia (tel: 080.5743103; fax: 080.5759587; e-mail: sprint@regione.puglia.it).

 

Fonte: SPRINT Puglia

CONSIGLIO DEI MINISTRI: APPROVATE NUOVE NORME PER ACCELERARE I BREVETTI

  Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola ha approvato il decreto legislativo di revisione del Codice della proprietà intellettuale che prevede regole più semplici per facilitare e accelerare i brevetti.
Viene introdotta, in particolare, la protezione giuridica delle invenzioni biotecnologiche e il diritto di brevettare per i ricercatori universitari, qualora l'Università o altri centri di ricerca pubblici non abbiano provveduto entro sei mesi. Una norma riconosce ai Comuni la possibilità di ottenere il riconoscimento di un marchio da utilizzare anche per valorizzare commercialmente il proprio patrimonio culturale, storico, architettonico e ambientale.
"Con questo provvedimento - ha spiegato il Ministro Claudio Scajola - intendiamo stimolare la brevettazione, offrendo nuove opportunità ai ricercatori, e accentuare l'utilizzo industriale delle invenzioni brevettate, per intensificare l'innovazione del sistema produttivo e contribuire così alla competitività del nostro Paese e al rafforzamento della ripresa economica". Le integrazioni e le correzioni apportate al Codice dal Consiglio dei Ministri passano ora all'esame delle Commissioni Parlamentari competenti, del Consiglio di Stato e della Conferenza Unificata e dovranno essere adottate definitivamente entro il 15 agosto prossimo.

 

Fonte: Ministero dello Sviluppo Economico

PRESENTATA AL PARLAMENTO EUROPEO LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA

Un 2009 di straordinaria crescita per la Borsa Merci Telematica Italiana (www.bmti.it): rispetto al 2008 sono raddoppiati i contratti conclusi (quasi 7mila), raddoppiate le quantità scambiate (oltre 1 milione di tonnellate di prodotti agricoli ed agroalimentari), aumentato del 65% il valore delle transazioni (pari a circa 270 milioni di euro). Un bilancio, quindi, altamente positivo che porta BMTI a registrare, dall’avvio delle contrattazioni telematiche, numeri davvero significativi: 21.747 contratti conclusi, 3.128.397 tonnellate scambiate e 858.914.597 euro transati.

Leggi tutto: PRESENTATA AL PARLAMENTO EUROPEO LA BORSA MERCI TELEMATICA ITALIANA

SEMINARIO: “DONNE CHE INNOVANO” - 29 APRILE 2010, h 15.00 - h 18.00

  La Camera di commercio di Taranto, in collaborazione con Retecamere, organizza il prossimo giovedì 29 aprile 2010, h 15.00 – 18.00 presso la Cittadella delle imprese di Taranto - Sala Monfredi - Viale Virgilio, 152, l'incontro dal titolo: “Donne che innovano”. Il seminario ha per oggetto le opportunità di finanziamento per le imprese a titolarità femminile localizzate nel territorio della regione Puglia.

La partecipazione è gratuita e comprende il materiale didattico.

Gli interessati possono procedere a formalizzare la propria adesione attraverso la compilazione della scheda disponibile sul portale www.camcomtaranto.com, la quale dovrà pervenire a mezzo fax al numero 099/7783046 o via e-mail: area.promozione@ta.legalmail.camcom.it. Al fine di permettere all’organizzatore la predisposizione del materiale in quantità congrua, è cortesemente richiesto agli iscritti di garantire l’effettiva presenza o di comunicare per tempo l’impossibilità intervenuta a partecipare.

 

Fonte: camcomtaranto.com

FONDO REGIONALE PER SETTORE VITIVINICOLO: MODALITÀ DI ACCESSO

 Con la deliberazione di Giunta regionale n. 809/2010 sono approvate le modalità operative di accesso al Fondo per la concessione del concorso negli interessi passivi sostenuti dalle organizzazioni dei produttori vitivinicoli e dalle cooperative del settore.

I contributi saranno concessi, in base al Regolamento (CE) n. 1535/2007, a titolo di regime di aiuto “de minimis” a seguito della partecipazione ad Avviso pubblico che sarà approvato con determinazione del dirigente del Servizio Alimentazione.

Il provvedimento, con l’allegato A contenente le modalità operative, è pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione n. 65 del 13 aprile 2010.

 

Fonte: regione.puglia.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione