Lunedì, Maggio 21, 2018

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Maltagliati alle cozze

In padella rosolare l'aglio e far aprire le cozze bagnandole con poca acqua e profumandole con prezzemolo tritato. Conservate il loro liquido e separate i molluschi dalla conchiglia. Pulite e sbollentate i fagiolini nell'acqua delle cozze, quindi metteteli da parte. Pelate la carota, affettatela sottilmente e saltatela in padella con olio, aglio e e peperoncino. Lessate i maltagliati al dente e saltateli con le verdure e le cozze. Cospargete di prezzemolo e decorate con rametti di aneto prima di servire. Un trucco per non far annerire i fagiolini: dopo averli cotti metteteli in una ciotola con acqua e ghiaccio.

Ingredienti per 4 persone:
350 g di cozze
100 g di fagiolini
1 carota tenera
350 g di pasta fresca tipo maltagliati
aglio, olio, prezzemolo
peperoncino, aneto

Parmigiana

Tagliare le melanzane per il lungo, in fette spesse circa 1 cm., cospargerle di sale grosso e lasciarle spurgare l'acqua di vegetazione per un'ora. Nel caso non foste molto abili col coltello, potete tranquillamente farle a rondelle. Asciugarle bene, infarinarle, e friggerle in abbondante olio caldo, dopo di che asciugarle su carta assorbente. Intanto preparerete una ricca salsa salsa con l'olio d'oliva, la cipolla, l'aglio, il pomodoro, l'origano ed il basilico (che aggiungerete spezzettato alla fine)ù In una teglia adagiate strati di melanzane, sugo, parmigiano e mozzarella, accomodando bene in modo da formare un insieme ben compatto. Terminate con uno strato di formaggi. Infornare a 180°C per 30 minuti circa. La parmigiana, a seconda delle stagioni e delle abitudini, puo' essere servita calda, tiepida o a temperatura ambiente.

Ingredienti per 6 persone:
4 melanzane grosse e sode - olio per friggere - farina
700 g. di polpa di pomodoro fresca o 500 g. di passata -
mezza cipolla - basilico
origano - 1 spicchio d'aglio - tre cucchiai d'olio d'oliva
125 gr di parmigiano grattugiato - 250 gr di mozzarella
tagliata a fettine
sale e pepe

Riso, Patate e cozze

Lavate e pulite bene le cozze, strofinando i gusci con la lana di acciaio o un coltello; poi apritele, aiutandovi sempre col coltellino. Mondate le patate e tagliatele a fette spesse, lavate e sbucciate le cipolle, poi fate un trito di prezzemolo, aglio ed sedano. Ungete con l'olio una teglia (30 cm diametro circa), adagiatevi le cipolle, le patate, il trito di odori, il riso e le cozze
(con il mollusco rivolto verso il basso), aggiungete il pecorino, un pizzico di sale e uno di pepe; continuando a strati fino ad esaurire gli ingredienti. Adagiate i pomodori (tagliati a spicchi) sull'ultimo strato e condite con il pecorino, il sale, il pepe e l'olio. Riempite la teglia di acqua ed infornate per circa 3/4 d'ora a 180°.  Durante la cottura, se necessario, aggiungete altra acqua.

Ingredienti 4/6 persone:
1 kg di cozze - 400 g di riso
6 patate - 3 cipolle medie
6 pomodori - 50 g di pecorino grattugiato
1 spicchio d'aglio - un ciuffo di prezzemolo
sedano - olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Spaghetti ai ricci

Aprite i ricci, estraetene la polpa e posatela in una terrina insieme al loro liquido. Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e bollente; intanto in una padella capiente unta con olio, fate rosolare l'aglio schiacciato, il peperoncino, poi la polpa dei
ricci ed il loro liquido. Spegnete il fuoco e lasciate riposare il sugo per qualche minuto. Scolate gli spaghetti al dente e passateli in padella mescolandoli bene con il sugo di ricci. Aggiungete il prezzemolo tritato, mescolate bene e servite.

Ingredienti per 2 persone:
800 di ricci
200 g di spaghetti
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
peperoncino
prezzemolo tritato
sale
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione